50 sfumature di nero, le differenze tra il libro e il film

Grandi assenze, modifica alle dinamiche e meno sesso nel film 50 Sfumature di nero rispetto al libro

Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sulle notizie di spettacolo

La saga di 50 Sfumatureè composta da tre film tratti dalla fortunata collana di libri firmati da EL James. I libri sono stati un caso letterario, un successo che i film non sono riusciti a eguagliare, riscuotendo comunque un gran successo tra il pubblico. Come spesso accade, chi ha letto il libro e poi ha visto il film ha trovato importanti discrepanze nel racconto della trama, che a differenza di altre è comunque riuscito a rimanere attinente alla realtà, pur con importanti e sostanziali cambiamenti. Al di la dello svolgimento del racconto, mancano anche alcuni personaggi che sono importanti per una comprensione più approfondita della trama e mancano anche alcuni passaggi che hanno caratterizzato il libro.

Le differenze tra il libro e il film di 50 sfumature di nero

approvazione fondi



Cinquanta sfumature di rosso, le differenze tra il libro e il film

La prima differenza importante, che non può che saltare all’occhio quando si inizia a vedere il film, è proprio l’incipit. Persiste la mostra ma è stata modificata l’intera dinamica che porta i due incontrarsi nuovamente dopo la crisi. Nel libro, infatti, è Christian Grey a presentare ad Anastasia Steel di andare assieme, dopo un viaggio in elicottero. A nel film non c’è nemmeno il bacio appassionato e carnale nel vicolo dopo la mostra, da cui tutto in realtà riparte. Così come manca una delle scene chiave del libro, ossia l’incontro tra Ana ed Elena, che nella versione letteraria è descritto stato con una grande dovizia di particolari. Manca la dinamica completa di Leila e, quindi, anche il passaggio in cui Christian Grey si infuria con la fidanzata per aver bevuto troppo, che nel libro ha un ruolo importante. Cambiano anche le modalità con le quali Christian Grey ha chiesto ad Ana di andare a vivere insieme, anche se il risultato, anche in chiave di attinenza al racconto, è lo stesso. Ed è assenti anche la scena di sesso tra i due protagonisti, quella in cui i due si divertono con del gelato alla vanigliaelemento importante per capire alcune dinamiche del libro.

Cambiamenti nei personaggi

GUARDA ANCHE

Tutti i video su cinema e film

Colpisci nel film la totale assenza del Il dottor Flynn, che nel libro è la figura chiave, anche nell’ottica della comprensione della trama, per capire alcuni comportamenti di Christian Gray, essendo lui il suo psichiatra. È lui che spiega ad Anastasia le pieghe più dolci del carattere di Christian. Anche il fratello di Kate, Ethan, non ha un ruolo importante nel film. Complicato anche l’inserimento del personaggio di Elena all’interno della trama del film, che non trova nessun appoggio nel racconto per chi non ha letto il libro. così vieni segatorel’autista e guardia del corpo di Christian Grey non ricopre un ruolo tale da cambiare le sorti del racconto nel film, mentre nel libro risulta molto più interattivo.

.

Leave a Comment

Your email address will not be published.