Come è morta la Regina e perché anche la salute di Carlo non convince

Vieni è morta la regina elisabetta? Quale è stata la causa del decesso? Per ora non ci sono dichiarazioni ufficiali in merito, ma una serie di possibilità che gli esperti hanno formulato guardando le ultime foto di Elisabetta II. Ci deve anche dei timori sulle condizioni di salute di re Carlo III, originati da un particolare piuttosto evidente in alcuni scatti.

La morte della Regina

Dall’8 settembre, giorno della morte della morte Elisabetta, circola una voce secondo cui le cause della sua scomparsa da regina avvenuta imputare a una caduta avvenuta nel Castello di Balmoral. Secondo le indiscrezioni, riportato anche da Il Messaggero, l’incidente sarebbe la conseguenza dei persistenti problemi di mobilità della monarca. I medici possono compreso subito che la situazione era molto grave, tanto da impedire un trasferimento in ospedale. Tuttavia la notizia fine della sovrana giunta fino a noi per gradi: prima c’è stata la comunicazione secondo cui la regina Elisabetta non dovrebbe partecipare all’incontro su Zoom del Consiglio Privato, in programma per il 7 settembre scorso, poiché l’incontro con la Truss l’avrebbe affaticata troppo. Poi, nella mattinata dell’8 settembre 2022, le prime ammissioni da Palazzo sulla “preoccupazione” dei medici hanno fatto capire che gli eventi precipitando.

Quando i giornali hanno scritto che la famiglia reale stava accorrendo al capezzale della sovrana, è stato chiaro per tutti che non ci fosse più nulla da fare. Secondo i tabloid Elisabetta II potrebbe essere morta prima delle 18:30 (ora locale), ma il triste annuncio non è stato subito dato, forse per aspettare che i Windsor si riunissero (anche se mancava all’appello il principio Harry). L’ipotesi della caduta per spiegare la morte di Sua Maestà non è la sola circolare sulla stampa inglese. Infatti, durante l’udienza con la nuova premier Liz Truss, lo scorso 6 settembre, a nessuno è sfuggito il dettaglio delle maniacale livide della Regina. Forse il segno di trattamenti medici.

I l Mail giornaliera ha chiesto il parere della dottoressa australiana Deb Cohen-Jones, che ha commentato: “Potrebbe essere il sintomo di una malattia cardiovascolare periferica. Un problema per quel che riguarda la circolazione del sangue… che può causare insufficienza cardiaca. Se la circolazione periferica non è ottimale, gli organi non ricevono un buon apporto di sangue…”. Il dottor John Torres, invece, ha un altro parere ea In data odierna ha detto che io livido sulle mani potrebbe essere causa da “porpora senile”perche “in età avanzata i tessuti connettivi della pelle diventano più fragili e persino un piccolo urto può originare questo tipo di lividi”.

linea sanitaria tira in ballo il Covidcontratto da Elisabetta II lo scorso febbraio: “Benché sia ​​stata vaccinata, la sovrana ha avuto il Covid quest’anno, aveva già problemi di salute e camminava con l’aiuto di un bastone. Anche se non è stata ancora resa pubblica la causa della morte, gli esperti affermano che l’infezione da Coronavirus potrebbe aver contribuito al decesso”. Finora solo supposta. Ma non è detto che la Casa reale ci sveli la reale causa della scomparsa della regina Elisabetta. Anzi, questo potrebbe diventare uno dei più grandi segreti custoditi da Buckingham Palace.

Timori per Carlo III

Anche la salute del nuovo re, Carlo III, desterebbe più di qualche sospetto. Sul web sono diventati virali delle fotografia in cui le dita del sovrano risulteranno molto goffie, vieni “salsicciotti”. I l Stella del giorno ha interpellato il dottor Gareth Nye, docente senior all’Università di Chester, per tentare di spiegare questa anomalia. Il medico ha dichiarato che tra le possibili cause potrebbe esserci l’edema o la ritenzione di liquidi: “L’edema è una condizione in cui il corpo inizia a trattenere i liquidi negli arti, di solito gambe e caviglie, ma anche nelle dita, facendole gonfiare…è una condizione comune e colpisce principalmente le persone di etàni superiore la capacità di controllo dei liquidità è limitata”.

Il dottor Nye ha aggiunto, però, che potrebbe anche trattare di artrite: “Altra condizione comune negli circa 60. Spesso tre aree della mano: l’articolazione del pollice o le stesse persone delle colpiscono che si irrigidiscono, si gonfiano e causano dolore. Benchè i farmacia possono affettare il dolore, il gonfiore pur rimanere’. Il medico ha specificato anche che alla base dei presunti problemi di salute di Carlo III potrebbe esserci “una dieta ricca di sale che porta alla ritenzione di liquidi”oppure “alcuni farmaci… come quelli per la pressione sanguigna, [che] possono avere il gonfiore come effetto collaterale”. Tuttavia non ci sono pericoli per Carlo III. Il dottore ha rassicurato: “Non ci sono problemi di salute immediati da ricondurre alle dita goffie ed è molto probabile che sia un segno dell’età”.

Leave a Comment

Your email address will not be published.