I libri, il cous cous, il jazz. Gli eventi in provincia di Trapani, la guida

Se è vero che quest’anno si preannuncia un’estate a Marsala senza cinema a San Pietro (abbiamo parlato qui dell’avviso del Comune andato deserto), è pur vero che cittadini e turisti potranno partecipare nella fine settimana a una serie eventi interessanti tra concerti, presentazioni di libri e spettacoli.

Ricordatevi che tutti gli eventi dell’estate li potete leggere cliccando qui.

Ieri, venerdì 22 luglio ha preso il via la tre giorni della rassegna IL MARE COLORE DEI LIBRI. Nella storica Villa Cavallotti, fino a domenica prossima, il festival letterario iniziato da Navarra Editore – ingresso gratuito dalle 17 alle 24.

Il 24 e il 25 luglio due giorni di spettacoli dal vivo, a ingresso libero e gratuito, con MARSALLAH MICROCRIMINI FESTIVAL. Quattro performance con protagonisti artisti che condivideranno il palco tra monologhi sull’essere, temi sportivi, irriverenti e non solo. A supportare l’iniziativa, realizzata con la collaborazione dell’associazione DAF_project, ci saranno anche Perpetuum, Nonovento e Shock da Ground. Domenica prossima, nell’Atrio del Palazzo Comunale (ore 20:30) si comincia con “Potevo essere Lebron James” con Fabrizio Lombardo, che è anche il direttore artistico dell’intera rassegna. A seguire (ore 22:00), “1e95” di Ludovico D’Agostino e Giuseppe Scoditti.

un Bonagia in programma un evento che fa incontrare l’arte culinaria Siciliana, in particolare del trapanese e le tradizioni dei luoghi dell’AgroErcino, in un mix di storia, suggestione e sapori. Torna in scena dal 23 Luglio al 31 Luglio 2022 la venticinquesima edizione del “Cous Cous Days” a Bonagia, nella suggestiva e caratteristica cornice della Tonnara di Bonagia.

Restando sempre in tema cibo, il 23 e 24 luglio torna a Partanna la Sagra della Cipolla rossa, giunta all’ottava edizione. Un mix di sapori, arte e tradizioni per la manifestazione punta i riflettori su un vanto dell’agricoltura locale: la Cipudda Partannisa, come viene chiamata in Sicilia.

In un luogo carico di storia e fascino, al Parco Archeologico di Selinunte, si è aperta venerdì 22 la seconda parte del Selinunte Mediterraneo Jazz Festival si con il jazz di matrice tedesca dell’ensemble di Colonia, Slowfox. Densissima e speciale la serata di sabato 23 luglio al Parco Archeologico di Selinunte. Si parte con “Tre per duo” tre concerti per duo che accostano i contrabbassi di Giuseppe Guarrella, contrabbassista presente sulla scena nazionale ed internazionale da oltre 20 anni con diverse formazioni e gruppi, e di Sebastian Gramss; i sassofoni di Hayden Chisholm e Tommaso Miranda e le batterie di Cristiano Calcagnile e Domenico Sabella. Per chiudere la serata con un gran finale dell’Inedito Septet che vede gli stessi musicisti insieme anche al pianoforte di Philip Zoubek condividere il palco con un ensemble formato per l’occasione.

A San Vito Lo Capo proseguono gli appuntamenti musicali per “Colomba Bianca Swing Festival”: domenica 24 luglio, ore 21.30, Silvio Zalambani 7et
“Brasil pra mim”, concerto in collaborazione con il Dipartimento per la Formazione Superiore e per la Ricerca del Conservatorio “Antonio Scontrino” di Trapani.

A Salemi, per la Settimana delle Culture, domenica 24 e lunedì 25 appuntamento con ‘Welcome Back Tony Scott’, tradizionale evento dedicato al jazzista di origini salemitane, realizzato in collaborazione con ENGIE, player di riferimento global nell’energia. Domenica, alle 21, sul palco il Carla Restivo Trio e il Francesco Bearzatti Quartet, mentre la serata conclusiva di lunedì, allo stesso orario, vedrà la consegna del Premio per la musica Città di Salemi a Enrico Rava. Protagonisti della serata, oltre alla figlia di Tony Scott, Monica Shaka, i musicisti Giovanni Ceccarelli, Daniele di Bonaventura e Jacques Morelembaum.
A Gibellina per le Orestiadi 2022, sabato 23 luglio, alle ore 21.00, in scena al Baglio Di Stefano Marco Baliani racconta una storia ispirata dal protagonista dell’opera di Verdi, il suo “Rigoletto”.

Tanti anche gli appuntamenti ad Alcamo per chi si trova a passare il fine settimana in città. Musica, cabaret, degustazioni, Artisti di Strada, la collettiva degli Artisti del Corso e un appuntamento anche per i più piccoli. Venerdì 22 luglio sono in programma il concerto del duo Calandra&Calandra e lo spettacolo del trio comico I Respinti. Sabato 23 luglio altri due appuntamenti: il festival della Pasta fresca e, nel pomeriggio, “Kids Urban Trekking”. E poi ancora, sia venerdì che sabato, esibizione degli Artisti di Strada tra Porta Palermo e Piazza Ciullo e domenica 24 luglio esibizione degli Artisti del Corso.

E per chi passerà la fine settimana su una delle Isole Egadi? Tanta musica, cinema e spettacoli racchiusi nel programma di “Egadi Estate 2022”, che puoi consultare su https://egadi.tp24.it

Ricordatevi che tutti gli eventi dell’estate li potete leggere cliccando qui.

.

Leave a Comment

Your email address will not be published.