Le Tiger del Team di Moto.it inarrestabili alla Pavia-Sanremo. Guarda cos’hanno combinato – Notizie

Alla HAT Pavia Sanremo 2022 l’Adventouring Team di Moto.it e Triumph ha colpito nel segno con due debutti eccezionali: i lettori e la nuova Tiger 1200 Rally! Vi diciamo com’è andata

27 luglio 2022

unlla HAT Pavia Sanremo 2022 l’Adventouring Team di Moto.it e Triumph ha colpito nel segno con due debutti eccezionali! da un lato i due lettori, Andrea e Marco, in sella a tutti Triumph Tiger 900 Rally, si sono dimostrati davvero all’altezza. Bravi, e capaci di affrontare una testa altissima 450 km di fuoristrada a tratti molto duro con temperature pazzesche, ai entusiasti 40 gradi.
Poi c’era il sottoscritto, gravato dall’onore di portare la nuovissima Tiger 1200 Rally Pro al debutto in un giro di enduro nostrano bello tosto. La 3 cilindri inglese, totalmente rifatta nel 2022, ha superato questo difficile esame e ha dimostrato la bontà delle scelte fatte dagli inglesi: riduzione di peso di circa 20 kg e ruote tipiche da fuoristrada 21/18″, motore 3 cilindri da 150 cv (!) e trasmissione a cardano.
Posso solo dirvi che mi sono divertito un mondo, persino nei tratti difficili. Con me, su altre 2 Tiger 900, il mio socio che poteva non mancare anche quest’anno, Luca Viglio (dakariano di grande esperienza)e il campione di motocross, Antonio Mancuso. Antonio e anche il collaboratore Metzeler, Casa che ci ha fornito le ottime Karoo estremo. Una gomma dal tassello enduristico, non velocissima su asfalto, ma capace di grandi prestazioni in fuoristrada.

Il nostro magico team prima del via

Il nostro magico team prima del via

La Pavia Sanremo 2022

e‘ stato un fine settimana impegnativo e ricco di divertimento e soddisfazioni. Una prova per veri motociclisti d’avventura in cerca di esperienze intense, da ricardare. Protagonista innanzitutto il percorso in buona parte inedito (circa 35%) che ha riservato sorprese. Parliamo della seconda parte del primo giorno nell’Alta Langa, dove una sezione di sottobosco molto guidata ha permesso ai più tecnici di esaltare il proprio stile di guida. Ma anche del nuovo tratto del secondo giorno nella zona dell’Aquila D’Arroscia, che ha lasciato tutti a bocca aperta per gli ampi panorami.

Andrea Perfetti sulla Tiger 1200 Rally precede il gruppo

Andrea Perfetti sulla Tiger 1200 Rally precede il gruppo

Il Tiger Team ha affrontato tutto il percorso Classic

Grazie ai due percorsi differenziati (Classic e Discovery) tutti i partecipanti hanno trovato i terreni più adatti alla loro capacità ed esperienza. Il Discovery studiato per i meno esperti con più tratti di asfalto e fuoristrada scorrevole, mentre il Classic che ha alternato tratti scorrevoli a qualche sezione più impegnativa che ha messo alla prova sia le doti personali che quelle delle moto. Il Tiger Team ha affrontato tutto il percorso Classic (non fate caso agli adesivi sbagliati su alcune moto!). Sorprendente la resa di tutte le moto, con una menzione speciale alla Tiger 1200 Rally, a suo agio anche negli spazi più stretti.

Sulle Colline Savonesia

Sulle Colline Savonesia

Tanto divertimento spalmato su 2 giorni

iol programma è partito venerdì 15 luglio con l’accoglienza presso l’HAT Village nel centro di Pavia. Il briefing si è tenuto in un luogo iconico quanto inusuale per un evento motociclistico, l’Aula Magna della prestigiosa Università di Pavia. Dal palco-partenza nel centro di Pavia, sabato 16 luglio le tracce GPS hanno portato i partecipanti ai ristori di Bosco Marengo e Mombaruzzo, per raggiungere il primo arrivo della tappa intermedia a Cairo Montenotte (SV) dopo circa 220 km di strade minori e sterrate. La ripartenza di domenica 17 luglio ha portato ai primi ristori di Garessio (Discovery) e Zuccarello (Classic) per proseguire verso Aquila D’Arroscia, Pieve di Teco con numerosi km di terrato inediti e panoramiche mozzafiato.

L'arrivo a Sanremo

L’arrivo a Sanremo

Ci vediamo il 2 settembre

Ancora due ristori hanno dato sollievo ai partecipanti dal gran caldo, uno a Rezzo e l’altro alla Galleria Garezzo, che con i suoi 1770 mt d’altitudine è stato il punto più alto dell’evento. Quindi l’arrivo per tutti di fronte alla magnifica cornice di Portosole, a Sanremo, direttamente sul mare. Alla fine del week-end il contachilometri ha segnato oltre 450 km di traccia.
Un ringraziamento speciale è dedicato gli Enti Locali, spesso attivi e favorevoli allo sviluppo di questa disciplina nei loro territori. Si ringraziano in particolar modo, non solo le Regioni Lombardia, Piemonte e Liguria che hanno concesso il loro patrocinio, ma anche la Provincia di Pavia, Alessandria, Cuneo, Savona e Imperia, i Comuni di Pavia, Cairo Montenotte e Sanremo, oltre ai numerosi comuni attraversati in questa edizione. Davvero preziosa anche la collaborazione delle agenzie AIPO e IN LIGURIA di Genova.
Il prossimo appuntamento sarà con la CAPPELLO SANREMO SESTRIERE HARDALPITOUR del 2-4 settembre 2022. Il Tiger Team vi aspetta!

Informazioni

mFoto: Triumph Tiger 900 Rally (4), Triumph Tiger 1200 Rally Pro (1)
Partenza: Pavia
Arrivo: Sanremo
Distanza: circa 450 km
Difficoltà percorso classico: media, con qualche traccia impegnativa
Gomme consigliate: ci vuole il tassello
Moto adatte: giro per moto sopra i 150 kg anche di cilindrata maxi
Durata: 2 giorni, sosta a Cairo Montenotte (SV)
Navigazione: traccia GPX su Garmin Montana (tracce non disponibili)

Video di Andrea Perfetti
Montaggio di Antonio Mulas
Foto di Massimo Di Trapani

.

Leave a Comment

Your email address will not be published.