tutti i giochi annunciati e riassunto, c’è il nuovo Zelda

Tra Summer Game Fest e Gamescom, l’estate 2022 non ha avuto tra i protagonisti anche Nintendo, che si è limitata a mostrare alcuni prodotti in arrivo su Switch attraverso Direct Mini o eventi monotematici, come quelli dedicati a Xenoblade Chronicles 3 e Splatoon 3. Alla fine, però, gli insistenti rumor si sono concretizzati e l’azienda di Kyoto ha finalmente annunciato il nuovo ed atteso Nintendo Direct, che in 40 minuti densi di annunci ha svelato al pubblico la futura lineup per la console ibrida. Ecco tutti gli annunci fatti durante l’appuntamento.

Il nuovo Fire Emblem e un gradito arrivo

Ad aprire le danze è stato l’annuncio del nuovo Fire Emblem, storica serie di strategici a turni che torna con Engage. Il trailer mostrato al Direct non solo ha presentato i personaggi e svelato qualche informazione sulla trama, ma ha anche permesso ai giocatori di scoprire sul nuovo gameplay grazie a numerose sequenze con al centro i giochi e le fasi tattiche. Fire Emblem Engage arriva in esclusiva su Nintendo Switch il 23 gennaio 2023 e quella verrà distribuita in due versioni: quella standard e limitata, content numerosi contenuti extra per gli appassionati.

Il secondo annuncio riguarda un prodotto già disponibile su PC e altre piattaforme, ovvero Ci vogliono due: il piccolo gioiello cooperativo di Josef Fares si prepara ad arrivare anche su Nintendo Switch con un’esclusiva feature che consente di giocare in multiplayer locale con due console oppure online, in entrambi i casi sfruttando il Pass Amico gratuito. Come anticipato da The Snitch, inoltre, Project Zero: Mask of the Lunar Eclipse è stato annunciato nel corso del direct e arriverà a inizio 2023 su Nintendo Switch.

Tra fattorie ed improbabili giochi di fitness

Uno degli annunci più bizzarri dell’evento è quello sicuramente di Fitness Boxing Fist della Stella Polareun bizzarro titolo ambientato nell’universo di Ken il Guerriero che aiutano i giocatori a fare esercizi fisici a partire da marzo 2022. È poi il divertimento di OddBallers, un simpatico party game dalla grafica low poly che promette ore di grazie -giochi di divertimento tipo diverso.

All’appello non è mancato nemmeno Front Mission con i rifacimenti del primo e del secondo capitolo. I due giochi si sono mostrati con un video che ne svela le varietà modalità e le date d’uscita: il primo arriverà a novembre e il secondo prossimo il anno. Ma non è finita quipoiché è stata svelata anche l’esistenza del remake di Front Mission 3, in uscita prossimamente.

Chi desidera un prodotto rilassante e in pieno stile Harvest Moon/Stardew Valley sarà felice di sapere che Story of Seasons a Wonderful Life pubblicato nel corso dell’estate 2023 su Nintendo Switch e permetterà ai giocatori di creare una fattoria e dedicarsi alle verrà coltivazioni alle. Coloro che amano il genere potranno anche scoprire il nuovo Fae Farm, altro simulatore con supporto al multiplayer online in arrivo solo su Switch nel corso della primavera del 2023. A chiudere il cerchio troviamo Harvestella, che mescola il relax della campagna a fasi di combattimento più orientate all’azione. Harvestella arriverà il 4 novembre 2022 ed è già possibile provarlo grazie a una demo disponibile su eShop.

Tanti DLC per Switch esclusivo

Nintendo ha voluto osare anche spazio tutto esclusivo già disponibili che si preparano a ricevere nuovi contenuti gratuiti ao pagamento. A tal proposito, non è mancata una piccola parentesi dedicata ai contenuti aggiuntivi del pass di Xenoblade Chronicles 3: la modalità Volume 2 conterrà infatti il ​​nuovo eroe Ino e la Sfida, che metterà i giocatori contro minacce crescenti.

Il Volume 2 del gioco di ruolo approderà in esclusiva su Switch il prossimo 14 ottobre 2022. Splatoon 3, invece, ospiterà dal 24 al 26 settembre 2022 alle ore 2:00 del fuso orario italiano il primo Festival, il cui tema principale sarà “Cosa porteresti su un’isola deserta? Utensili? Spuntini? O passatempi?”.

Si passa poi a Mario Strikers Battle League Football, col Pacchetto 2 che arriverà entro la fine del mese di settembre e permetterà ai giocatori di indossare nuovi pezzi d’equipaggiamento e di scendere in campo nei panni di Diddy Kong e Pauline.

Altri DLC a tema Super Mario sono quelli di Mario Kart 8, di cui è stato svelato l’imminente arrivo del Pacchetto 3 legato ai Percorsi Aggiunti, che includerà il circuito visto su Nintendo DS intitolato Giardino di Peach e altri sette tracciati. Non è stato dimenticato nemmeno Nintendo Switch Sport, che continua a ricevere contenuti addizionali: il prossimo aggiornamento introdurrà il golf e verrà pubblicato nell’inverno 2022.

Da Crisis Core un Octopath Traveller 2

Ampio spazio è stato dato anche a Square Enix, che ha mostrato numerosi prodotti in arrivo prossimamente. Si parte da Octopath Traveller 2, secondo capitolo JRPG dal peculiare stile grafico retrò il cui nuovo trailer ci presenta alcuni dei personaggi che incontro nel corso dell’avventura. L’azienda nipponica ha poi annunciato Theatrhythm Final Bar Line, un gioco musicale che includerà 385 brani estratti dai vari capitoli di Final Fantasy e, come supporto post-lancio, consentire ai giocatori di acquistare un DLC con 90 brani appartenenoliti di Square Enix, tra i quali siamo Nier, Octopath Traveller e Live A Live.

Ma non è finita qui, poiché il Direct è stato il palco dell’annuncio della tanto attesa data d’uscita ufficiale di Crisis Core Final Fantasy 7 Reunionche arriverà il 13 dicembre 2022 su Nintendo Switch e sulle altre piattaforme, proprio come anticipato qualche settimana fa in un leak.

Il ritorno di Rune Factory

Dai creatori di Danganronpa arriva poi Master Detective Archives: Rain Code, un titolo investigativo con grafica in stile anime in cui dovremo risolvere una serie di casi dopo aver visitato le scene del crimine alla ricerca di ogni prova possibile. Il gioco arriverà su Nintendo Switch nella prima metà del 2023.

Non poteva mancare all’appello nemmeno Mario + Rabbids Sparks of Hope, il titolo di Ubisoft Milano in arrivo il 20 ottobre di cui abbiamo visto alcune sequenze di gameplay incentrate sull’esplorazione e sui suoi spostamenti, questa volta ambientati in una landa ghiacciata. Sempre a tema Ubisoft è il trailer di Just Dance 2023 Edition, già mostrato all’evento dello scorso sabato.

Per la gioia dei fan di Rune Factory, inoltre, Nintendo ha confermato l’arrivo nel 2023 di Rune Factory 3 Special su Switch, che precederà l’arrivo di una nuova serie legata al brand in futuro, anche se non sono stati svelati dettagli concreti sul futuro dell’IP. Altro annuncio a tema orientale è Atelier Ryza 3: Alchemist of the End & the Secret Key, l’avvincente RPG che approderà su Switch il 24 Febbraio 2023.

Un po’ di Resident Evil

Un piccolo spazio è stato ritagliato per Capcom e, più nello specifico, per Resident Evil. In doena del tutto inaspettata, la software house ha annunciato che Resident Evil Village Cloud sarà disponibile su Switch dal 28 ottobre 2022 e chiunque può già mettere alla prova l’infrastruttura online con una demo, disponibile su eShop.

Come se non bastasse, arriveranno tutte le espansioni della Gold Edition, sebbene la loro data d’uscita non coincida con quella delle restanti versioni, dal momento che approderanno sulla console ibrida dal 2 dicembre 2022. Capcom ha voluto fare le cose in grande e ha anche annunciato che l’ottavo capitolo della celebre serie è il primo di una lista in arrivo su Switch grazie al cloud. È stato infatti confermato che Resident Evil 2 Remake, Resident Evil 3 Remake e Resident Evil 7 arriveranno su eShop entro la fine dell’anno.

Passiamo tutti esclusivi

È poi apparso l’immortale Miyamoto per ricordare ai fan che sono ancora in lavorazione il film di Mario Bros in arrivo nel 2023 e il parco di prossima apertura. Il leggendario sviluppatore ha anche mostrato una sequenza di gameplay di Pikmin Bloom, il gioco mobile che sfrutta la realtà aumentata in stile Pokémon GO e che permette agli utenti di collezionare i piccoli esserini colorati per completare alcune diver sfide.

La presenza del creatore dell’idraulico baffuto è stata sfruttata anche per svelare il futuro della serie: un teaser ha annunciato che Pikmin 4 arriverà nel 2023 e proporrà una nuova visuale di gioco, diversa dai suoi predecessori.

L’azienda di Kyoto non ha dimenticato nemmeno Bayonetta 3, che è tornata con un nuovo gameplay trailer che svela anche qualche nuova informazione sulla trama dell’atteso action stylish in uscita esclusivamente su Switch il prossimo 28 ottobre 2022. Anche Kirby è stato tra i protagonisti del Direct con l’annuncio di Kirby’s Return to Dream Land Deluxe, titolo cooperativo che include una miriade di mini-giochi la cui uscita su Nintendo Switch è fissata al prossimo 24 Febbraio 2023, con i pre-order già aperti su eShop.

Un piccolo siparietto è stato dedicato poi al Nintendo Switch Online, che si prepara a ricevere in due diverse ondate un bel po’ di vecchi titoli: Pilotwings 64, Mario Party, Mario Party 2, Mario Party 3, Pokémon Stadium, Pokémon Stadium 2, Snowboard a 1080°, Excitebike 64° Goldeneye.

Tanti indie e qualche sorpresa

Come in ogni evento Nintendo che si rispetti, abbiamo anche assistito a una carrellata di produzioni indipendenti che sono state oggetto di shadow drop o arriveranno nei prossimi mesi. Tra questi troviamo le versioni Switch di SIFU e Tunic, in arrivo rispettivamente il 9 novembre e il 27 settembre. Lo sparatutto Radiant Silvergun è invece disponibile da oggi, proprio come Vari Daylife.

Factorio, invece, è in uscita il 28 ottobre. Il palco della conferenza Nintendo ha ospitato anche l’annuncio dell’edizione per la console ibrida dell’interesting dungeon crwaler con elementi roguelike Endless Dungeon, anch’esso in uscita nel 2023. Tra gli altri prodotti già non rodare alchenoblico per app che su Switch troviamo LEGO Bircktales e Life is Strange Arcadia Bay Collection. A chiudere il cerchio è Tales of Symphonia Remastered, la cui uscita è prevista per l’inizio del 2023.

Lacrime del Regno

Non poteva che andare diversamente: la’un’altra cosa‘ del Nintendo Direct di settembre doveva assolutamente essere il sequel di The Legend of Zelda Breath of the Wild, che è finalmente tornato a mostrarsi con un emozionante filmato ricco di scene di gameplay con al centro Link.

Gli ultimi secondi del trailer hanno anche svelato titolo e data d’uscita, due informazioni attese da tempo: il gioco si chiamerà The Legend of Zelda Tears of the Kingdom e arriverà su Nintendo Switch il 12 maggio 2023. Insomma, non potevamo augurarci un finale migliore per l’evento della Grande N.

Leave a Comment

Your email address will not be published.